I Quaderni

L’avventura dell’educare, incontro con Mariella Carlotti
  • 2012
  • L’avventura dell’educare, incontro con Mariella Carlotti

  • Si sta davanti alla realtà tentando di cambiarla o tentando di cambiare. La realtà è la risorsa che ho per cambiare, altrimenti si cresce violenti o risentiti. Educa solo chi è così povero da avere bisogno dell’altro per vivere. Nel rapporto educativo il ragazzo non è il diverso da me, ma il profondo di me. L’altro è l’occasione per il mio compimento, per la mia realizzazione.
Dallo sguardo un metodo, incontro con la dott.ssa Campiotti
  • 2006
  • Dallo sguardo un metodo, incontro con la dott.ssa Campiotti

  • A volte il figlio ci appare come uno sconosciuto, ma è solo attraverso uno sguardo attento che si svela la ricchezza che è l’altro per noi.
Incontrare per orientarsi
  • 2004
  • Incontrare per orientarsi

  • Il passaggio dalla scuola media alla scuola superiore è una fase delicata e importante nella quale il giovane è pieno di domande a cui non sa rispondere. Dentro alla domanda su “che cosa farò da grande” si cela la grande questione della vita: quali sono i miei doni? In che cosa posso essere utile al mondo e agli altri uomini? Qual è il senso della fatica? A queste domande non si risponde sfogliando un libretto di indirizzi delle scuole, ma incontrando uomini che vivono già questa avventura.
Giovani e adolescenti: chi sono e cosa ci chiedono
  • 2003
  • Giovani e adolescenti: chi sono e cosa ci chiedono

  • Un invito ad entrare in un mondo spesso difficile da decifrare, ma al contempo incredibilmente interessante, perché espressione di un bisogno incancellabile di senso e di scopo. In questa dinamica, la figura dell’adulto è indicata come compagno di viaggio, di uno che sta già verificando una strada di soddisfazione.

Aiutaci in questo progetto

Dona il tuo 5x1000 all'Associazione Fronte del Porto.
Codice Fiscale 91084810158
5x1000 fronte del porto

Testimonianze

Ho imparato a rendermi conto che c’è un di più in ciò che studiamo. Ho imparato a meravigliarmi davanti a una pagina.

Francesca, studentessa

Fronte del Porto mi ha aiutato ad avere uno sguardo più comprensivo anche verso i miei studenti.

Albano, insegnante

Oltre all’aiuto nello studio, ho conosciuto nuove persone, adulti e ragazzi, imparato a stare con persone nuove in un modo nuovo

Simone, studente